Ricerca Avanzata
Visite
3766
Data aggiornamento: 2011/02/08
Domanda concisa
Perché nonostante l’ingiustizia presente nel mondo, l’Imam del Tempo (AJ) non si manifesta?
Domanda
Ho sentito dire che uno dei segni della manifestazione, è la propagazione dell’oppressione nel mondo. Considerando i segni della manifestazione e l’oppressione che domina il mondo, perché l’Imam del Tempo (AJ) non si manifesta?
Risposta concisa
Questa domanda non ha una risposta concisa; selezionate la risposta dettagliata.
Risposta dettagliata

La considerazione di alcuni punti vi aiuterà a trovare la risposta:

1.     La frase che spesso si trova negli hadìth è la seguente: “Riempirà la terra di giustizia allo stesso modo di come si era riempita d’oppressione”[1]. Ciò che si può dedurre da questa frase è che la manifestazione di questo nobile e il riempimento di giustizia si verificheranno quando l’ingiustizia avrà dominato il mondo. È pertanto possibile che si manifesteranno molti anni dopo la diffusione dell’oppressione. In altre parole questi hadìth indicano che la diffusione della giustizia e lo sradicamento dell’oppressione avverranno solamente per mano dell’Imam del Tempo (AJ), non specificano i segni della manifestazione e nemmeno che lui apparirà quando il mondo sarà colmo d’ingiustizia.

2.     La diffusione dell’oppressione è una questione relativa, cioè si può dire che dai primordi dell’umanità l’ingiustizia è sempre stata presente, alcuni erano oppressori e altri oppressi. Non si può quindi affermare che l’ingiustizia si sia propagata solamente in quest’epoca e che non lo fosse in passato o che non lo sarà in futuro.

3.     Anche se la diffusione dell’ingiustizia fosse un segno, questo non significa che sia la causa assoluta; in realtà è una necessità che dev’essere accompagnata anche da altri segni e cause. Devono avverarsi tutti questi segni e cause affinché l’Imam del Tempo (AJ) si manifesti.

Per concludere possiamo dire che non dobbiamo pretendere che questo nobile si manifesti subito, basandoci sulla molta ingiustizia presente nel mondo, sebbene secondo il contenuto degli hadìth dobbiamo essere sempre in sua attesa, preparare le basi per la manifestazione e pregare affinché il suo avvento si avvicini.



[1] Questa frase si può trovare in molti hadìth come nel libro Usul al-Kafi, vol. 1, pp. 338 e 526.

Traduzione della domanda in altre lingue
Commenti
Numero di commenti 0
Inserisci il valore
esempio : Yourname@YourDomane.ext
Inserisci il valore
Inserisci il valore

Elenco degli argomenti

Domande a caso

  • Si possono confrontare i peccati delle persone al fine di stabilire se è maggiore il proprio o quello di un altro?
    3064 Etica pratica
    L’indecenza dei peccati non è tutta dello stesso livello e allo stesso modo i peccatori non rientrano tutti nello stesso grado. In realtà tra i peccati esiste differenza, alcuni sono maggiori, altri minori. Alcuni di essi violano i diritti di Dio e altri quelli della gente. A ...
  • Dopo aver eseguito un ghusl meritorio, è necessario effettuare il wudhu per pregare?
    3337 Diritto e Precetti
    Considerando la diversità d’opinioni tra i giurisperiti, per prima cosa citeremo i loro responsi e in fine valuteremo il risultato.I grandi ayatollah Khomeini, Bahjat, Khamenei e Safi: “Colui che esegue il ghusl obbligatorio dopo essere stato junub, non deve fare il wudhu per pregare, però ...
  • Esistono dei motivi razionali perché l’imam Mahdi (AJ) sia in vita?
    5977 تاريخ بزرگان
    L’esistenza dell’Imam del Tempo (AJ) e il suo imamato sono questioni specifiche dell’imamologia per le quali non si possono utilizzare direttamente delle motivazioni razionali. Si può arrivare a tale risultato attraverso i motivi razionali generali dell’imamato, la necessità dell’esistenza di un imam in ogni periodo e altresì ...
  • Chi non può sposarsi perché deve proseguire con gli studi, e per questo motivo compie una cattiva azione (autoerotismo), cosa deve fare?
    3227 Etica pratica
    Dal punto di vista islamico il matrimonio e la formazione di una famiglia rivestono un’importanza particolare e sono il miglior mezzo per mantenere la castità e controllare gli istinti sessuali, al fine di essere in pace e avanzare verso la perfezione religiosa da cui consegue la beatitudine mondana ...
  • Per porre delle domande inerenti alle regole islamiche, bisogna essere degli esperti?
    3111 Etica pratica
    La conoscenza e l’apprendimento delle regole e delle scienze islamiche, dal punto di vista della profondità, constano di vari livelli:a.     Conoscenza elementare e superficiale: come l’apprendimento delle regole pratiche, l’etica e il credo.
  • È permesso rubare dai siti web?
    3630 Diritti spirituali e copyright
    Dato che voleva la fatwa concernente la domanda da lei posta, abbiamo ritenuto necessario sottoporre i quesiti agli uffici dei marja' taqlid. Di seguito le risposte: Ayatollah Sistani: Il furto non è permesso in alcun caso[1]. Ayatollah Makarem ...
  • Da dove trae origine la wilayah degli Infallibili (a)?
    4099 Teologia antica
    Quattro sono le vie per dimostrare la wilayah degli Infallibili (a): il Libro (il Corano), la sunnah (gli hadith o tradizioni), l’intelletto e l’ijma' (il consenso della maggior parte dei sapienti islamici).L’ijma' dei sapienti sciiti, senza dover ricorrere alle fonti, è talmente chiaro ...
  • Come possiamo capire se ciò che chiediamo a Iddio nelle suppliche è nel nostro interesse?
    4061 Etica pratica
    In base ai versetti e agli hadìth, la du'a e la supplica fanno parte degli atti di culto e sono regolate da norme, condizioni e pratiche particolari. Una di tali norme è che l’individuo non chieda a Iddio ciò che è proibito, che potrebbe nuocere agli altri, ecc.
  • Com’è considerata la wilayat al-faqih nello sciismo?
    6003 Teologia moderna
    Dal punto di vista sciita, la wilayat al-faqih, nel periodo di occultazione (al-ghaybah) dell’Imam del Tempo (AJ), è la continuazione della wilayah degli infallibili Imam (A), allo stesso modo di come la loro wilayah è la continuazione di quella del nobile Profeta (S). ...
  • È giusto limitare le donne?
    3411 Etica pratica
    La prosperità della società dipende dal benessere degli individui, sia uomini che donne, e il loro benessere è ottenibile solo attraverso una corretta educazione. L’Islam, riguardo all’educazione dei figli (il primo stadio dell’educazione) e in altri livelli, offre consigli utili, che se messi in pratica correttamente, permetteranno alla ...

Le più visitate

  • Come si può abbandonare il vizio della masturbazione?
    25747 Etica pratica
    Il peccato è come una palude putrida che, più l’essere umano vi sprofonda, meno ne sente l’odore, poiché si è indebolito il suo olfatto e non si rende conto che sta affondando.Nonostante ciò, la seria decisione dell’essere umano di tornare da qualsiasi punto ...
  • Perché nell’Islam l’apostata viene giustiziato? Ciò non è contro la libertà di pensiero?
    25348 Diritto e Precetti
    L’apostasia è la manifestazione dell’abbandono della religione e generalmente ha come conseguenza l’invito degli altri a lasciare la propria religione. La punizione dell’apostata non è applicata a colui che abbandona la propria religione ma non lo manifesta agli altri, perciò il motivo di questa punizione non è ...
  • Per favore spieghi la base del pensiero sciita e le sue caratteristiche.
    23746 Teologia antica
    Il sacro Corano è la base del pensiero sciita e altresì la fonte di tutte le scienze sciite.Il sacro Corano considera prove sia il significato esplicito dei versetti, sia i detti, il comportamento e l’approvazione tacita del nobile Messaggero (S), e di conseguenza ...
  • Chi è il Dajjal? Spiegate chi è e gli hadìth che lo riguardano.
    21568 Teologia antica
    Uno dei segni della manifestazione del Mahdi (AJ) è l’apparizione di un essere deviato e deviante definito “Dajjal”. Terminologicamente questa parola viene attribuita a ogni bugiardo. È stato descritto in modo molto strano, e poiché la maggior parte di questi hadìth, che si trovano ...
  • Qual è la regola islamica in merito ai rapporti tra una ragazza e un ragazzo?
    20552 Diritto e Precetti
    Dal punto di vista islamico la donna e l’uomo sono due esseri complementari e Iddio il Benevolo li ha creati l’uno per l’altro. Uno dei bisogni che la donna e l’uomo provano l’uno per l’altro, è quello sessuale. Tuttavia per soddisfare questa necessità, occorre rispettare le regole ...
  • Qual è la norma riguardante il radere la barba e la depilazione dei peli del corpo?
    19361 Etica
    È considerato vietato radere la barba, con una lama o un rasoio elettrico, solamente nel caso che gli altri dicano che uno non possiede più la barba.Anche radere una parte della barba (come spiegato sopra) equivale al raderla tutta
  • È vietato festeggiare il compleanno?
    15816 Diritto e Precetti
    Le feste di compleanno non rispecchiano una tradizione islamica e negli insegnamenti islamici non esistono consigli in tal senso. Noi non intendiamo condannare questa nuova tradizione, pur non approvando le tradizioni importate pedissequamente da altri, poiché siamo convinti che le tradizioni debbano essere profondamente radicate nella coscienza ...
  • Qual è il significato di questo nobile versetto: “Certamente Allah s’insinua tra l’uomo e il suo cuore”?
    15083 Esegesi
    Il verbo arabo “yahulu” (s’insinua) deriva dalla radice ha-waw-lam e significa frapposizione di un oggetto tra due cose. Per poter parlare di insinuazione, prima di tutto devono esserci due cose affinché una terza s’insinui tra loro; in secondo luogo le due cose devono essere vicine.
  • Qual è il problema ad essere malikiti o hanafiti?
    14631 Teologia antica
    È necessario chiarire se questo suo interesse è puramente una propensione verso lo sciismo o si basa su salde argomentazioni? Nel secondo caso, le carenze e i difetti delle altre scuole giuridiche e teologiche islamiche le saranno chiare.La differenza principale dello ...
  • Perché durante il pellegrinaggio alla Mecca dobbiamo indossare l’ahram?
    13392 Filosofia del diritto e dei precetti
    Il pellegrinaggio alla Mecca è ricco di segreti e segni che inducono l’essere umano a riflettere e lo guidano verso la sua natura intrinseca. Durante il pellegrinaggio è meglio prestare attenzione, passo per passo, all’aspetto esoterico ed essoterico delle azioni, infatti, da un punto di vista essoterico ...